Coperture solari – Ecco cosa scegliere

Coperture solari – Ecco cosa scegliere

12 Luglio 2019 0 Di Sarah

Ricorrere a delle coperture solari è fondamentale se si vuole avere un riscontro per quanto riguarda l’efficienza energetica. Infatti bastano pochi accorgimenti per rendere una casa confortevole, sicura ed economica nei consumi di energia. In ogni caso vi raccomandiamo di chiedere consiglio a specialisti, come quelli di Estatenda, che vi seguiranno passo passo scegliendo la copertura più adatta alla vostra casa. Ma capiamo bene cosa sono le coperture solari, come vanno scelte e dove è meglio installarle.

Le schermature o coperture solari sono dei sistemi che proteggono i vetri della casa dalle radiazioni solari, e quindi dal conseguente surriscaldamento. Ecco i dispositivi principali:

  • Tapparelle
  • Frangisole
  • Persiane o scuri
  • Veneziane
  • Tende
  • Pergole o gezebo

Tutti questi prodotti sono coperture solari che, oltre a svolgere la loro funzione climatica, aumentano l’efficienza energetica dell’abitazione. Altri sistemi sono prodotti appositamente per regolare la quantità di luce e calore. In ogni caso quando la schermatura funziona bene ci sarà più luce in casa e meno calore sulle finestre, risultato difficilmente ottenibile con delle semplici tapparelle.

A cosa servono le coperture solari e dove installarle

Le coperture solari servono ad aumentare risparmio ed efficienza energetica contrastando l’effetto serra prodotto dai classici vetri delle finestre. Infatti questi vetri sono nati per trattenere il caldo in inverno e proprio per questo agiscono allo stesso modo anche d’estate. E avviene la stessa cosa per quanti riguarda i muri. Ma a questo punto dove sarebbe meglio installare le coperture solari?

Solitamente a sud, est ed ovest. Sono i punti cardinali dove è necessario schermarsi dal sole, a nord sarebbero superflui ma si installano comunque per mantenere armonia architettonica. Sud, est e ovest. Questi sono i punti cardinali dove occorre schermarsi dal sole. A nord sono superflue, si possono installare per altri scopi come l’oscuramento, la sicurezza e l’aspetto architettonico. Se cercate delle coperture solari a Torino, potete rivolgervi ad Estatenda. I loro esperti sapranno consigliarvi dove è meglio installare le coperture per massimizzare il risparmio energetico.

Scegliere le coperture solari giuste

Le coperture solari possono essere installate sia all’interno che all’esterno dell’infisso, anche se la migliore efficienza energetica si ottiene con coperture solari esterne perché fermano le radiazioni solari ancor prima che entrino in casa. Ad esempio invece, le veneziane interne e le tende interne sono molto meno efficaci e vengono consigliate solo in casi limite o su vetrate poco esposte al sole. Le coperture in sporgenza, come ad esempio pensiline dei balconi e tende da sole a bracci, lavorano molto bene anche se l’inclinazione del sole a inizio e fine giornata le rende quasi inutili.

Quindi quali coperture solari sarebbe meglio installare? Noi consigliamo sempre di rivolgersi a professionisti. Da Estatenda potrete trovare esperti pronti a trovare la soluzione migliore per voi.

In ogni caso se consideriamo solo l’aspetto tecnico e delle prestazioni, la scelta migliore sono i frangisole orientabili anche se non oscurano l’interno della casa totalmente. Per questo spesso vengono abbinate a delle persiane. Se invece tenete particolarmente alla sicurezza, sono disponibili anche persiane e tapparelle blindate che permettono anche la regolazione della luce. In ogni caso gli esperti sconsigliano di impiegare come copertura solare delle veneziane all’interno di vetri doppi o delle tende interne. Questo perché anche se sono una bella soluzione, il loro limite è l’efficienza. Infatti permettono solo una parziale copertura solare e soprattutto non oscurano totalmente.