Montascale: una soluzione per le barriere architettoniche

Montascale: una soluzione per le barriere architettoniche

12 Luglio 2019 0 Di Sarah

In tutte le città, ambienti di lavoro, centri commerciali e complessi abitativi siamo costretti a doverci confrontare con impedimenti quasi insormontabili. Questi ostacoli, che comunemente vengono definiti come barriere architettoniche, possono portare a grandi complicazioni nella mobilità quotidiana.

Questo può valere sia per disabili e anziani, ma anche per gli altri cittadini ed alcuni esempi possono essere una salita eccessiva, un portone troppo stretto o un qualunque spazio ridotto o difficile da attraversare. Un buon modo per abbattere queste barriere, come vedremo di seguito, è decidere di installare un montascale. A Torino sono presenti molte aziende, come Montascale Pastorino, specializzate in questo settore.

Una pratica soluzione

Il luogo in cui si possono incontrare in maggior numero di insidie, anche se potrebbe non sembrare così, sono le nostre case. Le barriere architettoniche non solo possono impedire la mobilità domestica, ma costringerebbero persone anziane o affette da disabilità a vivere male il contesto domestico, o ancora peggio sono spinti a non uscire di casa per non dover affrontare gli eventuali ostacoli. In questi casi infatti spostamenti semplici, come ad esempio l’accesso tramite una scala ad un piano superiore, per alcuni possono essere impossibili senza un montascala o un dispositivo che lo aiuti a muoversi. In altri asi invece, anche se sono presenti ascensori, questi potrebbero non essere abbastanza spaziosi per far entrare una sedia a rotelle, facendo perdere alla persona la possibilità di spostarsi liberamente. Se vi trovate in queste difficoltà, volete rendere più accessibile il vostro condominio o la vostra attività commerciale e vi trovate a Torino, la soluzione può essere installare un comodo e pratico montascale. Questa scelta potrà farvi anche ottenere delle detrazioni fiscali, ma affronteremo questo discorso in un articolo dedicato.

Superare le barriere architettoniche

In ogni caso il superamento di quelle che abbiamo definito come barriere architettoniche può essere facilmente raggiunto, come abbiamo visto, installando un dispositivo per sollevare e trasportare anziani e disabili. Come possiamo immaginare questo impianto è sicuramente tra gli ausili più innovativi ed impiegato nelle nostre case dalle persone che hanno questo tipo di necessità. Qui di seguito vedremo come sarà possibile abbattere gli impedimenti al movimento, con particolare attenzione ai lavori necessari all’installazione.

Luoghi in cui installare il montascale

La prima cosa da sapere è che l’installazione del montascale può essere fatta in due contesti diversi, ma in entrambi i casi il fine è quello di superare delle barriere architettoniche. Il primo tipo di installazione, nonché il più diffuso, è quella all’interno della casa privata, per esempio in un’abitazione sviluppata su due piani. In questa specifica situazione non sarà necessario richiedere delibere o permessi condominiali, infatti l’installazione non sarà relativa a parti condivise dai condomini di una palazzina.

Se invece volessimo installare un montascale, ad esempio sulla scalinata di accesso ad un condominio situato a Torino, ci saranno dei passaggi che per legge vanno seguiti. Analizzando questo secondo caso, dobbiamo tenere presente che sarà necessario rispettare il regolamento condominiale. Questo perché, anche se l’opera che dovrà essere fatta è importante, bisognerà evitare di intaccare la sicurezza e stabilità dell’intero condominio e soprattutto non si dovrà alterare il decoro dello stabile. Se quindi per installare il montascale dovesse essere necessario tagliare le scale, dobbiamo tenere presente che per legge la larghezza minima deve essere di 90 centimetri. Ma che tipo di lavori occorre fare per montare un dispositivo montascale? Ricordatevi sempre che è sempre meglio farsi consigliare da professionisti, per essere sicuri sui lavori che dovrete fare nella vostra abitazione.

L’installazione del montascale è invasiva?

Spesso, per paura di dover affrontare spese eccessive e lavori di posa troppo invasivi, le persone che necessitano di un montascale aspettano molto tempo prima di decidersi. Questo però finisce solo per aumentare i disagi di chi ha problemi di mobilità.

E’ giunto il momento di sfatare questo mito. Infatti vi basterà recarvi da un qualsiasi rivenditore o produttore di ausili per la mobilità. Loro stessi potranno dirvi che per installare un montascale, a Torino per esempio, non sono assolutamente necessarie opere murarie. Durante l’installazione infatti, la rotaia su cui si muove il montascale, viene fissata ai gradini, o in altri casi

alle pareti, con dei tasselli specifici. Come potete vedere rompere o intervenire su piastrelle e muri non è assolutamente necessario. E per mettere in funzione il vostro montascale basterà collegarlo mediante una comune presa elettrica provvista di messa a terra.

Quindi se dovete montare un montascale a Torino e volete saperne recatevi presso Montascale Pastorino dove potrete trovare soluzioni e consigli adatti alle vostre esigenze.