Osteopata a Torino – cosa cura e quali sono i limiti

Osteopata a Torino – cosa cura e quali sono i limiti

7 Agosto 2019 0 Di Sarah

In questo articolo cercheremo di chiarire quali sono le cure che può impartire un osteopata. O per meglio dire quali sono i fini ultimi dell’osteopatia. Innanzi tutto va detto che esistono molti buoni osteopati, ma bisogna capire cosa rappresenta una vera e propria cura e cosa dipende dall’esperienza individuale di ogni professionista. In ogni caso se state cercando un osteopata a Torino, un’ottima scelta può essere rivolgersi alla clinica Surf. Qui un gruppo di specialisti si saprà occupare di voi e delle vostre problematiche ossee ed relative alle articolazioni. Va comunque sottolineato che le tecniche utilizzate, anche da osteopati molto esperti, non garantiscono risultati più efficaci rispetto alle classiche tecniche di fisioterapia o di ginnastica posturale.

L’osteopata è un vero professionista?

La cosa più importante, soprattutto se è la prima volta che vi recate da un osteopata, è capire se avete davanti un vero professionista. Sottoporsi a trattamenti eseguiti da sedicenti professionisti non fanno mai bene. Per questo consigliamo di affidarvi a professionisti di comprovata esperienza e e cercate un osteopata a Torino la clinica Surf è una delle più indicate. Detto questo cerchiamo di capire quali sono i limiti dell’osteopatia e se ci troviamo davanti la persona giusta.

La realtà dei fatti è che i limiti di cui stiamo per parlare non sono relativi solo all’osteopata, ma anche a fisioterapisti e chiropratici. Questo perché qualsiasi tipo di medicina manuale soffre della stessa limitazione: le valutazioni fatte a mano non sono affidabili. Infatti i test eseguiti manualmente sono solo l’opinione di un operatore, tant’è che alcuni studi hanno evidenziato che diversi professionisti hanno opinioni diverse, anche sullo stesso paziente. Inoltre non si può essere certi della problematica, visto che non può essere confermata da esami radiologici.

Asimmetrie ed ernie

Un altro spunto di riflessione riguarda le asimmetrie della colonna e le ernie. Infatti la stragrande maggioranza della popolazione soffre di questo tipo di patologie, pur essendo teoricamente sani. Questo è possibile perché questo tipo di problemi sono del tutto asintomatici, ma soprattutto perché il corpo ha dei meccanismi e sistemi che gli permettono di aggirare il problema.

Se cercate un osteopata a Torino, tenete presente che un buon professionista riesce a sfruttare queste qualità del nostro corpo che unite alle sue tecniche possono eliminare il problema.

Il terzo punto riguarda gli aggiustamenti e le manovre tipiche dell’osteopata. Da molto tempo collo e schiena, dei pazienti di osteopati e fisioterapisti, vengono messi in posizioni particolari per essere sbloccati. Per alcuni questa sensazione è estremamente gradevole, per altri molto meno. Vediamo di capire bene cosa succede alle vertebre quando subiscono queste pressioni, tenendo presente che in ogni caso non provocano reazioni negative. Solitamente dopo questa manovra eseguita dall’osteopata sentiamo dei rumori provenire dalla schiena. La teoria più accreditata, confermata da recenti studi, è che si tratti di un fenomeno di formazione di gas all’interno dell’articolazione,con conseguente espansione dello spazio articolare e quindi rumore. Se dovessimo semplificare potremmo dire che:

  • non siamo a conoscenza dei meccanismi che provocano il rumore (escludendo la formzione di gas)
  • quando sentiamo il rumore i muscoli circostanti si rilassano
  • il riflesso di rilassamento riduce il dolore
  • si possono ottenere benefici anche se non vengono manipolate le vertebre direttamente interessate
  • i disagi temporanei e le eventualità negative di questa manovra sono estremamente rari.

Conclusioni

Tenendo presente queste informazioni sappiate che non tutti gli osteopati sono realmente esperti. Molti credono che basti muovere un braccio o riallineare il bacino per risolvere il problema. Come abbiamo visto in questo articolo non è sempre così, quindi se dovete affidarvi ad un osteopata cercate di capire subito se è un professionista o meno. Quello che possiamo fare è consigliarvi, se avete bisogno di un osteopata a Torino, di rivolgervi alla clinica Surf. I loro specialisti, dalle comprovate capacità, potranno aiutarvi a risolvere i vostri problemi. Infatti prima di procedere con qualsiasi manipolazione sul vostro corpo eseguiranno un approfondito esame preliminare per decidere la terapia più indicata alla vostra situazione.