Coperture per capannoni in affitto a Moncalieri

Coperture per capannoni in affitto a Moncalieri

18 Ottobre 2019 0 Di Sarah

Quando si devono scegliere dei capannoni in affitto a Moncalieri molto spesso non si fa caso alla copertura del soffitto dello stabile. Questo è un errore di valutazione molto frequente dovuto soprattutto alla voglia di spendere meno soldi e di avere subito l’immobile disponibile. In realtà scegliere con cura la copertura dei capannoni in affitto a Moncalieri è molto importante. Infatti può essere utile per risparmiare sul consumo energetico del capannone, il benessere dei dipendenti, il funzionamento dei macchinari, ma soprattutto per la sicurezza dell’ambiente. Non solo, pensate se dovesse piovere nel capannone a causa di una copertura di qualità scadente e i vostri macchinari si danneggiassero. Perdereste molto tempo e rischiereste di dover investire nuovamente dei capitali per le attrezzature.

Oppure potreste mettere a rischio i lavoratori della vostra azienda. Quindi se state cercando dei capannoni in affitto a Moncalieri affidatevi a dei professionisti come quelli dello Studio Immobiliare BECA. Qui troverete esperti pronti a consigliarvi lo stabile più adatto alle esigenze della vostra azienda. Perciò vediamo di capire quali sono le principali tipologie di coperture per i capannoni in affitto a Moncalieri.

Scegliere in base al tetto

Quando andrete a scegliere i capannoni in affitto a Moncalieri fate attenzione al tipo di tetto in cui è costruito l’immobile, visto che la scelta della copertura va fatta proprio in base a questo. Infatti per ogni tipo di tetto esiste una tipologia di copertura che può garantire e massimizzare le prestazioni di isolamento termico o riduzione della dispersione termica. Le principali tipologie di tetti per capannoni in affitto a Moncalieri sono a:

  • trave
  • Y
  • falde (può essere costituito da una, due o quattro travi)
  • o curvo

In ogni caso bisogna fare una specifica, ovvero che con il termine copertura vengono indicati due elementi distinti cioè lo strato più esterno e la struttura portante. L’unione le funzionalità di questi elementi fondamentali non dipendono solo dalla qualità dei materiali, ma anche da:

  • resistenza agli agenti climatici
  • i gradi di inclinazione del tetto stesso
  • la frequenza delle manutenzioni
  • la circolazione dell’aria
  • poter installare dei pannelli fotovoltaici
  • i vincoli paesaggistici imposti per legge

Tipologie di coperture per capannoni in affitto

Vediamo di analizzare in questa sezione le principali tipologie di coperture dedicate specificatamente ai capannoni in affitto a Moncalieri, o in altre zone. Ovviamente in base al materiale scelto deriveranno determinati tipi di vantaggi. Perciò potremmo avere strutture portanti di diverso genere come:

  • Fibrocemento – sono la moderna alternativa alle vecchie lastre in amianto. A differenza di queste hanno una durata molto più lunga e sono più resistenti ma non sono adatte a capannoni in affitto sottoposti a lavori o ispezioni frequenti.
  • Lastre con greche – ottima soluzione per chi non vuole lastre in fibrocemento e vuole spendere poco. Hanno un coefficiente di degradazione basso e un coso molto contenuto.
  • Pannelli a sandwich – sono perfetti per ricoprire locali che saranno abitati e possono essere prodotte con uno spessore variabile in modo da adattarsi alle esigenze di chi le compra.
  • Guaine bituminose – ideali per eseguire la copertura di capannoni in affitto a Moncalieri, soprattutto per tetti a falde, di qualsiasi inclinazione.
  • Tegole – questa è la soluzione più utilizzata da chi pur avendo preso dei capannoni in affitto a Moncalieri deve attenersi a degli obblighi paesaggistici. Oppure per chi ha bisogno di avere una buona resa dell’aspetto esterno dello stabile.

Tipologie di materiali

Passiamo adesso ad elencare le tipologie di materiali impiegati per le coperture, che andranno quindi installati sopra le strutture portanti elencate prima. Solitamente potrete trovare sul mercato coperture in:

  1. Lamiera – soprattutto pre-verniciata per adattarsi a tutte le esigenze. Ha un prezzo molto contenuto e un’ottima resistenza agli agenti atmosferici.
  2. Alluminio – molto veloce da installare oltre ad essere estremamente leggero, robusto e resistente agli agenti atmosferici ed alle movimentazioni meccaniche. Rappresenta la scelta migliore per rapporto qualità prezzo.
  3. Inox – meno leggero dell’alluminio ma è molto più facile da mantenere, è durevole ma soprattutto è ignifugo, il che lo rende adatto a capannoni in cui verranno eseguite lavorazioni che comprendono l’uso di fiamme o alte temperature.